Scritta

Scritta

giovedì 25 luglio 2013

Baustelle - La Natura (2013 - da "Fantasma")

Per l'Archivio PsicoAccordi completo con tutti gli altri 
brani dei Baustelle presenti nel Blog, click-are QUI

Intro: Do    /     Fa    Lam

  Do
Non m’importa di cercare leggi di stabilità
  Fa                            Lam                             Do
Tolgo la sicura, seguo la natura, forse arriverà
                                                                 Fa
Un tempo dove la diversità amore mio sarà
                                    Lam                      Rem
L’unico modo per mostrare a tutti la felicità

Do
E’ la metamorfosi, la sola possibilità
   Fa                              Lam                        Do
Ne sono sicura, muove la natura e la biologia
                (Resta sul Do)                              
Di conseguenza anche nella nostra società
  Fa                                Lam                                Rem
Tutto si trasforma, l’ignoranza, l’arte, la democrazi - a

 Lam       Sol                Fa         Mim
Sai cosa penso di noi due?
               Do  Mim         Lam
Sbagliamo a voler resistere
    Sol         Fa     Sol#        [Do    /     Fa Lam] x2
Alle difficoltà, ai cambiamenti

   Do
Non lo trovi emozionante ciò che sai che sfiorirà
  Fa                             Lam                             (Do)
L’ora dell’ ibisco, l’epoca del disco son finiti già
Do
Alla fine è commovente ciò che sai che muterà
   Fa                          Lam                      
Sta nella crisalide l’essenza della vera libertà

                  Do                     Sol
offrendo il corpo ad un bagliore,
                     Do Dom     Re
Pensando “può    non durare,
Fam            La   La7           Rem        Do            Sol
     essere sole,      l’ultima volta, sì,        vivo così”
                  Do             Sol
E bacio un seno o una bocca
                     Do Dom     Re
Pensando “può   non durare,
Fam         La      La7             Rem        Do                  Sol
essere amore,         l’ultima volta sì,            meglio così”

Stacco: Do Fa Lam  / Do Fa Lam / Rem Do Fa Lam /
             Do Fa Lam Rem / Do Fa Rem Do Sol Solm   Fam Do Fam   Do (Chiude)

Nessun commento:

Posta un commento