Scritta

Scritta

martedì 12 febbraio 2013

Baustelle - Monumentale (2013 - da "Fantasma")

Per l'Archivio PsicoAccordi completo con tutti gli altri 
brani dei Baustelle presenti nel Blog, click-are QUI

[Ultima Correzione: 05/07/2014]

Intro:  Re  La  Sol   Mim  Fa#   Sim        Mim  Sim7      Do  Lam     Si

Re                   La
I cimiteri non danno pensieri,
     Sol           Mim        Fa#           Sim
sei tu che ti sbagli, se stanco, disperi
     Mim                                         Sim7
E piangi per colmare i buchi dell’assenza,
                                      Do       Lam           Si
vive come il pieno la vacanza e non spira mai.

    Re              Re7+        Sol          La          
Quindi lascia perdere i dibattiti, la rete,
          Re                Re7+               Sol                  La
i palinsesti per un giorno non studiare, non chattare,
            Re               Fa#           Sim
ma piuttosto stringi forte chi ti ama,
           Do            Fa#m                Sim
fra le mute tombe del    monumentale,
            Fa#m                Sim         La            Sol    Solm
non c’è Dio e non c’è male, solo vaga oscurità.

Re                         La
I camposanti non hanno rimpianti,
     Sol         Mim     Fa#       Sim
sei tu che li covi, li rendi fantasmi,
   Mim                                        Sim7
li canti per sentirne meno la mancanza,
                                        Do       Lam        Si
come non bastasse l’esistenza e l’eco che fa.
  Lam            Mim         Fa        Rem     Mi
Giace qui ad libitum la tua imbeci  -  llità.

    Re              Re7+            Sol              La        
Quindi lascia perdere i programmi coi talenti,
          Re               Re7+           Sol            La
i palinsesti, per piacere non andare a navigare
         Re             Fa#              Sim
sulla rete, stringi forte chi ti vuole bene
Do               Fa#m             Sim
tra le tombe del monumentale,
        Fa#m               Sim              La           Sol    Solm
trovi Dio, trovi Montale, ed un’opaca infinità.
    Re              Re7+        Sol           La      
Quindi lascia perdere i salotti coi talenti
              Re                  Re7+              Sol               La
e le baldracche, vieni all’ombra dei cipressi dona amore,
            Re                   Fa#              Sim
al pomeriggio a chi sospende la sua vita
        Do                Fa#m             Sim
tra le urne amiche del monumentale,
      Fa#m        Sim             La                Sol     Solm    Re (Chiude)
di realtà e d’irreale, vieni a fartene un’idea.

4 commenti:

  1. Re Fa# Sol
    ma piuttosto stringi forte chi ti ama,
    Sol7+ Fa#m Sim
    fra le mute tombe del monumentale, ----> al posto del Sol e del Sol7+ farei un Sim in entrambi i casi ... non sono sicuro ... ma i sol nn mi convincono .
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo! in realtà sono un Sim e un Do. Ora correggo. Ti ringrazio ;)

      Elimina
  2. Grande Federico! Gli accordi sono precisissimi. Solo il Sol tra il La e il Solm alla fine del ritornello non mi suona. Credo sia un Mi.
    Saluti

    RispondiElimina
  3. Ciao, grazie per tutti i tuoi accordi. Quelli dei baustelle poi sono particolarmente difficili da trovare nel web. Se ti andasse, ti propongo di tirare giù gli accordi di "nel centro di Milano", di Mauro Ermanno Giovanardi. Daniela

    RispondiElimina