Scritta

Scritta

giovedì 29 dicembre 2011

Baustelle - Alfredo

Per l'Archivio PsicoAccordi completo con tutti gli altri 
brani dei Baustelle presenti nel Blog, click-are QUI

Sib                                               Mib
Un pezzetto bello tondo di cielo d’estate sta sopra di me
Sib                                                               Mib     Fa
Non ci credo Lo vedo restringersi Conto le stelle, ora
Sib                                                    Mib
Sento tutte queste voci Tutta questa gente ha già capito che
Sib                                                               Mib     Fa
ho sbagliato, sono scivolato Son caduto dentro il buco
Solm                                                Dom
Bravi, son venuti subito Son stato stupido Ma sono qua
Solm                                          Mib           Fa
gli aiuti Quelli dei pompieri, i carabinieri Intanto

Do          Fa               Mim   Rem   Do   Fa              Mim   Rem
Dio guardava il Figlio Suo               E in onda lo mandò
Sib                    Fa                     Sol
A Woytila e alla P2 A tutti lo indicò
Do          Fa            Mim   Rem     Do   Fa           Mim   Rem
    A Cossiga e alla Dc                  A    BR e Platini
Sib                         Fa                     Sol
A Repubblica e alla Rai La morte ricordò


Sib                                               Mib
Scivolo nel fango gelido Il cielo è un punto Non lo vedo più
Sib                                                                       Mib     Fa
L’Uomo Ragno m'ha tirato un polso Si è spezzato l’osso, ora
Sib                                                              Mib
Dormo oppure sto sognando, perché parlo ma la voce non è mia.
         Sib                                                        Mib     Fa
Dico Ave Maria Che bimbo stupido Piena di grazia, mamma
Solm                                                         Dom
Padre Nostro Con la terra in bocca Non respiro La tua volontà
Solm                                                  Mib      Fa
sia fatta Non ricordo bene, ho paura Sei nei cieli

Do             Fa               Mim   Rem     Do   Fa              Mim   Rem
E Lui guardava il Figlio Suo                In diretta lo mandò
Sib                    Fa                     Sol
A Woytila e alla P2 A tutti lo mostrò
Do      Fa          Mim   Rem      Do    Fa            Mim   Rem
 A Forlani e alla Dc                  A Pertini e Platini
Sib                         Fa                     Sol
A chi mai dentrò di sé il Vuoto misurò.

(Strofa Strumentale chiusura in Sib)

2 commenti:

  1. Mancano degli accordi nella prima parte del ritornello, sono così: Do Fa Mim Re-. Confermi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissimo! Purtroppo neo pezzi composti nel 2011 c'è sempre qualche piccola imprecisione! col tempo ho molto affinato l'orecchio! :)

      Elimina